-->

BIBIONE E LIGNANO

COSA FARE E VEDERE A BIBIONE E LIGNANO


Un piccolo angolo di paradiso, un luogo dove prendersi una pausa per godersi il relax più assoluto: questo è quello che troverete tra Bibione e Lignano, due deliziose località a cavallo del confine tra Veneto e Friuli. Baciate dal mare, da silenziose lagune e da una natura incontaminata tutta intorno, queste due piccole cittadine sono anche dotate di tutti i comfort per una vacanza all’insegna dello sport e del divertimento.

La lunga e spaziosa spiaggia (17 chilometri per l’esattezza) è perfetta per prendere il sole con ampia scelta di stabilimenti attrezzati o aree free; per fare lunghissime passeggiate, jogging o nordic walking; per spassarsela con gli amici grazie alle ampie aree dedicate agli sport on the beach o seguendo uno dei numerosi corsi gratuiti di ginnastica, ballo, pilates e molto altro.

La pineta, il faro, le lagune, le vaste aree protette nei dintorni sono poi l’ideale per lunghe escursioni in barca, in kayak, a cavallo, in bici o a piedi. Bibione è una destinazione Green: nonostante l’espansione, gli spazi verdi sono tantissimi, quindi perché mai prendere la macchina? Meglio lasciarla a casa e utilizzare altri mezzi.




Qui sono da non perdere LA LAGUNA DI BIBIONE E MARANO e LA FOCE DEL FIUME TAGLIAMENTO

La Laguna di Bibione e la Laguna di Marano sono luoghi suggestivi e incantevoli da esplorare in modalità slow, scoprendo un po’ alla volta Casoni dei pescatori, le valli da pesca, i canneti, che tanto amava anche Ernest Hemingway: non a caso nel 1954 definì la zona come la Florida italiana.

La foce del fiume Tagliamento, che separa Bibione da Lignano, è un’oasi di pace e tranquillità raggiungibile con una pista ciclopedonabile nuova di zecca. Il tratto di spiaggia che si attraversa per raggiungere la foce è accessibile anche ai cani, se viaggiate con il vostro inseparabile amico: l’ideale per le passeggiate mattutine e serali.




A Bibione RELAX è sinonimo di CENTRO TERMALE

E se non siete dei gran sportivi Bibione vi offre un Centro termale d’eccellenza dove godervi il relax totale tra piscine all’esterno e al coperto, saune finlandesi, bagno turco, alle erbe, docce emozionali e cabina salina secca. Bibione Thermae è assolutamente unico nel suo genere, immerso nel verde della pineta e affacciato sulla spiaggia: la sorgente di acqua termale sgorga a 52° C da una fonte situata nell'entroterra bibionese a oltre 500 metri di profondità.

LE CITTA D’ARTE A DUE PASSI

E poi Bibione e Lignano sono a metà strada da Venezia, la deliziosa città sull’acqua, e Trieste, l’elegante città asburgica, elegante e raffinata. Nelle vicinanze ci sono ben due Strade dei Vini, quella del prosecco di Conegliano-Valdobbiadene e quella di Lison Pramaggiore, per non farci mancare nulla e darci anche alla vacanza enogastronomica.

A pochi chilometri da Bibione ci sono poi piccole perle tutte da scoprire come Concordia Sagittaria e Portogruaro. La prima è un’importante località nota per i suoi imperdibili reperti archeologici di epoca romana, la stupenda Cattedrale di Santo Stefano e l’ancor più bello Battistero del XI sec. Portogruaro regala un delizioso centro storico e scorci pittoreschi, come quello che si gode sul fiume Lemene, che attraversa la città, dove tuttora sono in funzione due vecchi mulini, ora ristrutturati e sede di mostre d’arte. 



DOVE DORMIRE


In località così moderne non mancano le strutture ricettive, e qui potete scegliere tra i servizi di lusso degli hotel e l’indipendenza di appartamenti e residence all’avanguardia. Per aiutarvi nella scelta è un’ottima idea rivolgersi a chi ha una lunga esperienza in zona come Europa Tourist Group, che saprà consigliarvi la sistemazione perfetta per la vostra idea di vacanza. 

Nessun commento:

Posta un commento