-->

Cosa vedere in Scozia

Cosa vedere in Scozia

Cosa vedere sull'Isola di Skye

La Scozia è un Paese ricco di fascino dove la natura selvaggia regna incontrastata. Montagne impervie che si tuffano nel mare, distese di brughiere spazzate dal vento intervallate dai Loch, laghi placidi simili a fiordi in cui si rispecchia il paesaggio, vallate verdi ed incontaminate dove gli animali pascolano liberi. E poi ci sono i castelli, luoghi suggestivi e ricchi di fascino, che siano lussuose residenze ancora abitate da duchi, conti e fantasmi o desolate fortezze traboccanti di storia e leggende. Dal cuore delle Highlands all’isola di Skye, dal misterioso Loch Ness fino alle coste frastagliate, la Scozia sarà pronta ad ammaliarvi con la sua essenza inimitabile ed il suo spirito libero.  


Suggerimenti per un itinerario on-the-road in Scozia

Ritirata l’auto all’aeroporto di Edimburgo, dopo una sosta allo storico Stirling Castle, facciamo tappa sul Loch Lomond, da scoprire con una piacevole gita in battello. La cittadina più accogliente è Balloch dove consiglio la Gowanlea Guest House, per entrare immediatamente nella tipica atmosfera scozzese.
Potete verificare disponibilità e prezzi da qui: Gowanlea Guest House

Il giorno seguente ci addentriamo nelle Highlands attraversando una delle più belle vallate di Scozia, Glencoe, di grande impatto scenografico, con arrivo a Fort William dove suggerisco il raffinato Westcourt B&B, a 5 minuti dal centro pedonale.

Siamo nella regione più spettacolare della Scozia che attraversiamo interamente seguendo la splendida A87 fino a giungere all’isola di Skye, con i suoi panorami mozzafiato e le montagne impervie. Ci fermiamo due notti a Portree per poter visitare con l’isola con la dovuta calma: non perdete un pernottamento presso l’hotel Bosville, intimo ed accogliente ma da prenotare con largo anticipo visto che gli alloggi a Skye sono limitati e piuttosto costosi.
Potete prenotare da qui: Hotel Bosville

Cosa vedere in Scozia

Tornando sulla terraferma si incontra il castello Eilean Donan, mitico e magico scenario del film “Highlander”. Con sufficiente tempo a disposizione si può puntare verso la costa nord fino alle spiagge bianche di Durness e le località costiere di Ullapool e Thurso.
In alternativa ripartiamo alla volta di Inverness, capitale delle Highlands, stavolta percorrendo la panoramica A890. Tappa obbligata alla splendida Moyness House, tipica guest house scozzese in un idilliaco cottage a pochi passi dal centro e colazione spettacolare. Possiamo fermarci un paio di giorni in questa piacevole cittadina, per un tour completo del Loch Ness.
Disponibilità e prezzi da qui: Moyness House

Lasciata Inverness puntiamo verso la costa est attraversando il Cairngorms N.P. facendo sosta a Pitlochry, con le sue distillerie di whisky, ai castelli stregati di Blair e Glamis, fino a raggiungere il piccolo e suggestivo porticciolo di Stonehaven. Qui potete pernottare nell’incantevole Twentyfourshorehead, solo tre piccole ed intime stanze con vista mare ed un’atmosfera molto romantica. Non perdete una passeggiata fino al Dunottar Castle che domina il Mar del Nord dalla cima di uno spettacolare picco roccioso. 

Lungo la strada per Edimburgo possiamo fermarci a visitare lo Scone Palace, romantico castello immerso in un grande parco, oppure a St. Andrews, centro mondiale del golf e con una delle più affascinanti cattedrali di Scozia.
Siamo arrivati alla nostra tappa finale, la splendida Edimburgo che merita almeno due giorni per poter visitare tutte le attrazioni e per vivere l’elettrizzante atmosfera di una tra le città più belle d’Europa. Assolutamente consigliato The St Valery, elegante guest house a due passi dal tram che collega l’aeroporto ed il centro storico, camere ampie e raffinate e super colazione sia continentale che tipica scozzese.

Potete prenotare direttamente da qui: The St Valery

Per tutte le struttute disponibili in Scozia potete cercare e prenotare su BOOKING.COM direttamente da qui:

Per la visita delle principali attrazioni della Scozia potete valutare l’acquisto dell’Historic Scotland Explorer Pass. Disponibile nella versione 3 giorni da utilizzare entro 5 (£ 30.00), oppure 7 giorni entro 14 (£ 40.00). E’ conveniente qualora abbiate intenzione di visitare i castelli di Edimburgo, Stirling e Urquhart, con accesso diretto saltando la fila.
Di seguito una guida completa di tutti i luoghi da non perdere in Scozia, con informazioni utili, suggerimenti sui costi e sugli orari di apertura.

 

COSA VEDERE IN SCOZIA


Questa breve guida turistica, a differenza di molte che si trovano nel web, è frutto della mia esperienza diretta e si limita a descrivere i principali luoghi da non perdere, oltre a fornire qualche informazione utile ai viaggiatori

1) Edimburgo

Edimburgo, la capitale della Scozia, è tra le città più affascinanti d’Europa. Gli splendidi Princes Garden separano la città medievale dalla New Town. La città vecchia è dominata dall’imponente mole dell'Edinburgh Castle dal quale si estende lo storico Royal Mile, che termina al Palazzo di Holyrood

Continua a leggere...

 


2) Isola di Skye

L’isola di Skye è tra i luoghi più romantici e pittoreschi di tutta la Scozia. Natura sconfinata, montagne impervie che si tuffano nel mare, fiordi e scogliere, leggende e tradizioni. Lo scenario è un susseguirsi di paesaggi di montagna e strette stradine costiere, interamente punteggiato da pallini bianchi

Continua a leggere...

 


3) Glencoe Valley e Fort William

Tra i luoghi più spettacolari di tutta la Scozia, la Valle di Glencoe è di grande impatto scenografico. La porta delle Highlands è una vallata verdissima punteggiata da laghi e torrenti, con montagne imponenti che rendono il paesaggio aspro e selvaggio, assolutamente grandioso

Continua a leggere...

 


4) Loch Ness e Castello di Urquhart

Il Loch Ness è senza dubbio il lago più famoso di Scozia, strettamente legato alle vicende degli avvistamenti del mostro marino più popolare del mondo, Nessie. Miti e leggende a parte, il lago è situato in un idilliaco contesto naturale, circondato da fitte pinete e montagne

Continua a leggere...

 


5) Castello Eilean Donan

Una delle immagine più conosciute di tutta la Scozia è quella del mitico castello Eilean Donan, che sorge in posizione suggestiva su una piccola isola nel Loch Duich, collegata alla terraferma da un ponte di archi in pietra, mentre sullo sfondo si innanzano aspre montagne. Come se l’immagine da cartolina

Continua a leggere...

 


6) Stirling Castle

Stirling Castle è uno dei luoghi più storici ed importanti di tutta la Scozia. Più simile ad una fortezza che ad un castello, sorge in posizione dominante e strategica sulla cima di uno spuntone di roccia vulcanica, rendendo il luogo praticamente inespugnabile. Si dice che chi avesse il possesso di Stirling 

Continua a leggere...

 


7) Loch Lomond

In viaggio tra Edimburgo e le Highlands, il Loch Lomond è una tappa interessante dal punto di vista naturale e paesaggistico. Circondato da piacevoli località come Balloch e Luss, il Loch è il più grande lago della Gran Bretagna. La parte meridionale è ampia e disseminata di piccole isole mentre

Continua a leggere...  

 


8) Stonehaven e Dunottar Castle

Stonehaven è una piccola ed attraente località costiera, con un caratteristico porticciolo sul quale si affacciano belle case disposte a semicerchio. Alcuni edifici ospitano deliziosi bed and breakfast con vista mare e due invitanti pub dove si mangia discretamente bene. Affascinante è assistere al movimento delle maree

Continua a leggere...  

 


9) Palazzi e Castelli di Scozia

La Scozia ha un numero incredibile di castelli, dalle suggestive rovine di antiche fortezze ai sontuosi palazzi di proprietà di duchi e conti, circondati da ampi parchi e curatissimi giardini, animati da antiche leggende ed infestati dai fantasmi. Di seguito alcuni tra i castelli più sfarzosi che si possono visitare nel Paese

Continua a leggere...  

 


10) Distillerie di Whisky

Durante un tour in Scozia non può certo mancare la visita ad una distilleria di Whisky, la bevanda nazionale. Le più famose organizzano visite guidate della durata di un’ora circa, durante la quale è possibile conoscere i segreti del processo di lavorazione della più pregiata varietà di whisky del mondo

Continua a leggere...  

 



 

 

E' stata utile questa pagina?

Prenota il tuo hotel con BOOKING.COM da qui con le migliori tariffe garantite




 

 

Nessun commento:

Posta un commento