-->

Estate a New York: dove rilassarsi, prendere il sole e fare il bagno

No title

Se avete intenzione di visitare New York d’estate, avrete sicuramente voglia di prendere il sole e fare il bagno. E allora perché non farlo come i veri newyorkesi? Uno dei luoghi più famosi è sicuramente la piscina dell’Astoria Park, la più grande e storica piscina pubblica di New York, da qui potete anche godere di una spettacolare vista sul Triborough Bridge.

Di ritorno da una visita alla Statua della Libertà, potreste pensare di fare una tappa a Battery Park City, al Teardrop Park, posto tranquillo e immerso nel verde, il parco è ideale anche per i bambini, con scivoli e fontane dove poter giocare e divertirsi. Non è mai troppo affollato e ci si può rilassare con gli amici o con la famiglia.

Se invece vi trovate a Manhattan per visitare l’Empire State Building, per rilassarvi non può mancare una visita a Central Park, raggiungibile a piedi. Il parco non ha eguali al mondo, il parco cittadino più grande di sempre, pieno di sorprese e di cose da fare. Potete stendervi sull’erba di Sheep Meadows, dove vi sembrerà di essere in un film, circondati dagli iconici grattacieli della città. Oppure potete visitare lo zoo, attrazione amata da grandi e piccini. Se viaggiate con bambini, sicuramente un’esperienza unica sarà la giostra con i cavalli di Central Park, il Carousel, costruita nel 1951 e da allora in funzione.

Durante la vostra visita alla città, non potete perdervi Coney Island, che con l’intramontabile parco divertimenti, inaugurato nel 1903, unico nel suo genere, con più di 50 attrazioni è ideale per il divertimento di tutta la famiglia. Se siete stanchi di montagne russe e giostre, potete godervi il sole sulla spiaggia di Coney Island, dove d’estate ogni venerdì sera alle 9:50, potrete ammirare uno spettacolo di fuochi d’artificio.

Con CityPASS, che vi permette di risparmiare soldi e tempo, con l’accesso prioritario alle maggiori attrazioni della città, avrete più tempo per godervi la città e tutto quello che ha da offrirvi, per vivere l'esperienza di New York.

Nessun commento:

Posta un commento