-->

San Pietroburgo: Monastero di Smolny, capolavoro di Rastrelli

  San Pietroburgo   


HOTEL CONSIGLIATO: PUSHKA INN HOTEL  


Monastero di Smolny

Il Monastero di Smolny colpisce principalmente per il suo aspetto esterno dalle candide tonalità bianche azzurre ed è considerato un vero capolavoro dell’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, lo stesso che ha progettato il Giardino d’Inverno. L’edificio, composto dalla chiesa centrale attorniata dal convento, si distingue per il suo stile barocco unito ai classici elementi dell’architettura russa, con le classiche cupole dei monasteri ortodossi.

Monastero di Smolny

L’interno della Chiesa è adibito a sala concerti e a differenza di quanto indicato nelle guide, il campanile non è attualmente agibile. Ai tempi di Caterina II, il monastero divenne un importante istituto femminile per ragazze nobili, con metodi di insegnamento particolarmente rigidi. Purtroppo la zona non è servita da metropolitana e raggiungerla con i mezzi di superficie è alquanto difficoltoso. Servitevi di Google Maps.

E' stata utile questa pagina?

Prenota il tuo hotel con BOOKING.COM da qui con le migliori tariffe garantite

 

Monastero di Smolny

 


  San Pietroburgo   

 

 

 

Visualizza San Pietroburgo in una mappa di dimensioni maggiori

 

San Pietroburgo guida turistica

IN QUESTE PAGINE: Museo Hermitage - Chiesa del Sangue Versato - Battello sui canali di San Pietroburgo - Fortezza di Pietro e Paolo - Cattedrale di Kazan - Giardini di Peterhof  - Palazzo di Caterina la Grande - Prospettiva NevskyMonastero Aleksandr Nevsky - Monastero di Smolny - Cattedrale di Sant'Isacco

 

 

Nessun commento:

Posta un commento