-->

Cosa vedere a Santorini: Thira e la Caldera

  Isole Cicladi   


2) Santorini, Thira e la Caldera

Santorini è un'isola vulcanica ed il suo attuale aspetto è il frutto di un violento fenomeno sismico che risale alla preistoria: questo terremoto ha formato un immenso cratere che è stato in seguito invaso dal mare. Questo immenso cratere ora viene denominato la Caldera. Il punto più suggestivo per ammirare l'immensa caldera è la località di Thira, praticamente a picco sull'alta scogliera del mare. La vista qui è davvero sensazionale ed abbraccia tutto il golfo e l'isola vulcanica di fronte. In particolare al tramonto, le sensazioni che si provano di fronte a questo spettacolo affascinante sono davvero particolari. Diversi ristoranti e locali sono posizionati direttamente sulla scogliera, in una posizione straordinaria, dove si può cenare a lume di candela.

Santorini, Thira e la Caldera

Alcune imbarcazioni organizzano escursioni sull'isola vulcanica, dall'aspetto davvero primordiale, fino all'isola di Thirasia. Infine si può fare sosta presso un tratto di mare caldo, con l'acqua riscaldata dai fenomeni sottomarini.La località di Thira è posizionata a picco sul mare, ad una altitudine di 260 metri. Da qui, c'è la possibilità di raggiungere l'antico porticciolo che ora viene utilizzato esclusivamente a scopo turistico. Una suggestiva stradina lastricata collega Thira con il porto, percorrendo 587 scalini che offrono vedute mozzafiato sulla caldera. Questo percorso è utilizzato anche dai numerosi asini che effettuano il trasporto delle persone. Per percorrere questa scalinata si consigliano scarpe chiuse in quando lungo il tragitto si incontrano numerosi escrementi! Giunti al porto, ci si può imbarcare su uno dei caicchi che offrono giri panoramici sulla caldera fino al vulcano oppure fare un bagno nelle acque cristalline tra le scogliere. Si può invece risalire fino a Thira con la recente teleferica che offre vedute da capogiro.

Santorini, Thira e la Caldera

Thira è davvero una località affascinante, sia per la sua posizione estremamente panoramica, che per la bellezza delle sue strade. La piazza principale della città è Theotokopoulou Square, da dove si diramano una serie di suggestivi vicoli che attraversano tutta la città, offrendo viste strepitose sulla caldera. La strada principale che attraversa Thira è la via 25 Marzo, interamente pedonale, con negozi di souvenir, gioiellerie, locali animati e caratteristici e soprattutto un'infinità di ristoranti che offrono gustosi menu di pesce. La sera diventa la passeggiata più famosa dell'isola ed una marea di turisti si riversano sulla strada, creando un'atmosfera vivace e particolare. La via termina in prossimità della stazione superiore della funivia.

Santorini, Thira e la Caldera

Uno degli edifici più caratteristici della località di Thira è senza dubbio la Cattedrale Cattolica, posizionata all'interno della località e che si raggiunge, dalla via principale a picco sulla Caldera, con una serie di scalini, tra negozi e locali caratteristici. La vista esterna è davvero indimenticabile: un candido campanile si riflette nel cielo blu di Santorini, con colori pastello che passano dal giallo all'azzurro, mentre a fianco si innalza la bella e caratteristica cupola, con la città di Thira sullo sfondo. L'interno è semplice ma gradevole, con begli affreschi, un grande lampadario ed il soffitto a volta. Molto pittoreschi i vicoli che conducono fino alla Cattedrale, tra archi e porticati.

Santorini, Thira e la Caldera

La Cattedrale Ortodossa di Thira è uno degli edifici più maestosi e suggestivi della famosa località di Santorini. Posizionata direttamente sulla strada più turistica della cittadina, a ridosso delle terrazze che offrono le indimenticabili viste sulla caldera, la Cattedrale colpisce immediatamente per l'immensa cupola, bianchissima che contrasta fortemente con il blu del cielo e circondata dai bellissimi alberi fioriti del cortile. L'interno è molto appariscente ed una visita è da non perdere: la cupola è il tesoro più prezioso della Chiesa, ma colpiscono anche i bellissimi affreschi dipinti da un artista del luogo con colori sgargianti ed il grande lampadario dorato. La Cattedrale Ortodossa è stata interamente ricostruita dopo che l'originale fu fortemente danneggiata dal terremoto del 1956.

Santorini, Thira e la Caldera Santorini, Thira e la Caldera Santorini, Thira e la Caldera Santorini, Thira e la Caldera


  Isole Cicladi   

 

 

 

Visualizza Cicladi in una mappa di dimensioni maggiori

 

Isole Cicladi guida turistica

IN QUESTO ARTICOLO: Mykonos: Ano Mera - Kalo Livadi - Santorini: Thira e la Caldera - Ios: Manganari Beach - Chora - Mylopatas - Agia Theodoti - Naxos: Tempio di Demetra - Agios Prokopios - Alyko - Mikri Vigla

Trova il tuo hotel nelle Isole Cicladi

 

Nessun commento:

Posta un commento