-->

Birmania: Amarapura, Ubein Bridge e pranzo dei monaci

  Myanmar   


HOTEL CONSIGLIATO: BAGAN KING  

 

Amarapura, Ubein Bridge e pranzo dei monaci

Il Myanmar è senza dubbio il paese simbolo dei monaci: non esiste un villaggio dove non sia presente un piccolo monastero che funga da scuola: uno dei momenti più suggestivi della giornata è il pranzo, quando le offerte raccolte durante l’elemosina vengono distribuite alla comunità. Nei pressi di Mandalay, nella località di Amarapura, è possibile assistere al pranzo di circa un migliaio di monaci che, ordinatamente in fila con le loro ciotole ed in rigoroso silenzio, sfilano davanti agli occhi incuriositi dei turisti in attesa del loro turno.

Un momento altamente suggestivo anche se ormai parzialmente guastato dal notevole afflusso turistico. Dal monastero si può raggiungere a piedi il vicino U Bein’s Bridge, il ponte in tek più lungo del mondo.

Informazioni pratiche: Consiglio di arrivare un po’ presto (il pranzo inizia alle 11) per girovagare un po’ di tempo nel monastero ed assistere ad alcuni momenti di vita quotidiana della comunità. Da Mandalay occorre circa mezz’ora di taxi per raggiungere il monastero. La visita può essere abbinata alla vicina Inwa, antica capitale del regno birmano, oppure alla collina di Sagaing, ricca di templi e stupa dorati

 

E' stata utile questa pagina?

Prenota il tuo hotel con BOOKING.COM da qui con le migliori tariffe garantite

 

   


  Myanmar   

 

 

 

Myanmar guida turistica  (Birmania)

IN QUESTE PAGINE: Shwedagon Paya - Lago Inle - Templi di Bagan - Sagaing - Ngapali - Mingun - mercati del Lago Inle - Mandalay Hill - Amarapura e Ubein Bridge - Rangoon - Golden Kite

Nessun commento:

Posta un commento