-->

Cosa vedere in Marocco e Marrakech

Il Marocco è un Paese davvero straordinario che colpisce per la sua varietà di paesaggi appassionanti. Partendo dall’affascinante e caotica Marrakech, si superano le pendenze mozzafiato del passo montano di Tizi n'Tichka, si attraversano le oasi deliziose della Valle del Dra che appaiono come miraggi in mezzo ad aride pianure, per terminare nel maestoso e drammatico deserto del Sahara, con le alte dune immacolate di Erg Chegaga che regalano le sensazioni più emozionanti dell’intero viaggio. Le antiche kasbah color ocra di Taourirt  e Aït Ben Haddou  appaiono come per incanto tra il verde acceso dei palmeti, mentre la neve sulle cime più alte contrasta fortemente con il paesaggio desertico e le calde temperature primaverili. Un mosaico di immagini insolite e straordinarie ed un caleidoscopio di colori sensazionale.  

HOTEL CONSIGLIATO: RIAD LES NUITS DE MARRAKECH   

 

Guida turistica del Marocco del Sud e Marrakech

IN QUESTE PAGINE: Marrakech: Piazza Djemaa el Fna -  Medersa Ben Youssef - Souk  di Marrakech - Palais de la Bahia - Marocco del Sud: Ksar Aït Ben HaddouKasbah di Taourirt Valle del Draa - Passo di Tizi n'Tichka - Taemegroute - Dune Erg Chegaga - Gole del Todra


Questa breve guida turistica, a differenza di molte che si trovano nel web, è frutto della mia esperienza diretta e si limita a descrivere i principali luoghi da non perdere, oltre a fornire qualche informazione utile ai viaggiatori

1) Marrakech: Piazza Djemaa el-Fna

Marrakech: piazza Djemaa el-FnaDjemaa el-Fna è la piazza principale di Marrakech, il cuore pulsante della cittadina e uno degli angoli più caratteristici di tutto il Marocco. Spettacolare e scenografica, Djemaa el-Fna è una sorpresa continua: giocolieri e acrobati che intrattengono i passanti, venditori di succo d’arancio

Continua a leggere...

 


2) Marrakech: Medersa Ben Youssef

Marrakech: Medersa Ben YoussefLa Medersa Ben Youssef è uno dei luoghi più straordinari di Marrakech (ingresso combinato con Museo di Marrakech e Koubba Ba Adiyn € 6). Sarà per l’assenza di turisti, il luogo si presenta con una pace incredibile e colpisce per la sua bellezza finissima.

Continua a leggere...

 


3) Souk  di Marrakech (Medina)

Souk  di Marrakech (Medina)A pochi passi da piazza Djemaa el-Fna ci si ritrova improvvisamente immersi nell’atmosfera magica dei grandi souk di Marrakech, tra i più affascinanti del mondo. I souq sono divisi per merceologia, per cui si attraversa in ordine il souk degli articoli in pelle, quello delle babbucce

Continua a leggere...

 


4) Marrakech, Palais de la Bahia

Marrakech, Palais de la BahiaL’elegante Palais de la Bahia è stato edificato nel XIX secolo per diventare la residenza del sultano, in particolare per ospitare la famiglia di Bou-Ahmed e le sue concubine. L’interno colpisce per la bellezza architettonica e per le raffinate decorazioni in stile moresco che ricordano

Continua a leggere...

 


5) Ksar Aït Ben Haddou

Ksar Aït Ben HaddouLa kasbah più intatta e affascinante di tutto il Marocco è senza dubbio quella di Ait-Ben-Haddou, un piccolo gioiello architettonico fatto di semplice fango e terra ma che ha creato edifici davvero spettacolari. Salendo per gli stretti vicoli si superano piccoli negozietti

Continua a leggere...

 


6) Kasbah di Taourirt a Ouarzazate

Kasbah di Taourirt a OuarzazatePoco distante dal centro di Ouarzazate si trova la più importante attrazione cittadina, la Kasbah di Taourirt, una delle meglio conservate di tutto il Marocco. La kasbah si divide in due parti: una, con accesso libero, è in realtà un villaggio dove nelle case di fango vive ancora la gente.

Continua a leggere...  

 


7) Valle del Draa

Valle del DraDall’aridità del paesaggio del Marocco del sud appare come per incanto la verdissima Valle del Draa che si estende per oltre 80 chilometri. Lungo le sponde del fiume Draa sorgono lussureggianti palmeti, a cui fanno da sfondo imponenti montagne dal colore rossastro

Continua a leggere...

 


8) Passo di Tizi n'Tichka

Passo di Tizi n'TichkaPer raggiungere la località di Ouarzazate da Marrakech, l'unica possibilità è quella di percorre la panoramica strada che transita dal passo di Tizi-n-Tichka, valico sui monti dell'Atras, all'altezza di 2200 metri. Il percorso del Tizi-n-Tichka è davvero straordinario e affascinante

Continua a leggere...         

 


9) Tamegroute

TaemegrouteA sud si Zagora si incontra una località molto caratteristica che vale sicuramente una sosta: si tratta di Tamegroute, un antico villaggio dove la vita quotidiana è davvero difficile per via del clima torrido e per l'avanzare continuo del deserto. Ma Taemegroute è una tappa importante anche per i pellegrini

Continua a leggere...

 


10) Dune Erg Chegaga

Dune Erg ChegagaLa maggior parte dei turisti in visita in Marocco che decide di assaporare l'esperienza del deserto, solitamente si reca nella zona di Erfoud, località toccata dai principali tour operator. Risultato: questo deserto ha perso parte della sua autenticità, diventando un vero e proprio business turistico.

Continua a leggere...

 


11) Gole del Todra

Gole del TodraLe Gole del Todra formano una spettacolare fenditura nella roccia, creando un profondo canyon che raggiunge l’altezza di 300 metri, con le pareti verticali che si stringono sempre più fino a formare uno stretto passaggio di soli 10 metri, attraversato da un torrente dalle acque cristalline.

Continua a leggere...

 


 

 E' stata utile questa pagina?

Prenota il tuo hotel con BOOKING.COM da qui con le migliori tariffe garantite



Visualizza Marocco in una mappa di dimensioni maggiori

 


IL DIARIO DI VIAGGIO DI GREG  Dreams and Travel

2 commenti:

  1. questa è la parte del marocco che mi è piaciuta di più, molto più varia e spettacolare delle città imperiali. belle foto complimenti

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio. È vero, da Marrakech in poi è un susseguirsi di panorami moffafiato.

    RispondiElimina