-->

Cosa vedere a Budapest

Budapest, la nobile capitale magiara che incanta con le sue monumentali architetture neogotiche e le romantiche vedute sul bel Danubio blu, che si possono ammirare dal Castello, dal Palazzo Reale e dalla Collina Gellèrt. Separate dal Danubio e collegate da splendidi ponti, Buda e Pest si dividono storia e architettura, passato e modernità passando dallo storico Castello al magnifico Palazzo del Parlamento, per poi finire con un bagno rilassante nelle eleganti terme cittadine, vere e proprie opere d’arte come i bagni Gellèrt e Szechenyi.


Suggerimenti

Budapest è una città facile da girare, ben collegata con i mezzi pubblici e le principali attrazioni sono situate in prossimità del centro, fatta eccezione per la Collina Gellért e le terme Szechenyi. Il consiglio è quello di trovare un alloggio in posizione centrale e non troppo periferica. Inoltre Budapest è una città piuttosto conveniente, pertanto è possibile pernottare in lussuose strutture a 4 stelle senza spendere una fortuna. Tra gli hotel con migliore qualità rapporto/prezzo segnalo l'hotel Moments, moderno e raffinato, situato sul pittoresco viale Andrassy, nel cuore della zona dello shopping.
Potete verificare prezzi e disponibilità da qui:  HOTEL MOMENTS BUDAPEST.

Molto apprezzato dalla clientela anche l'HOTEL PALAZZO ZICHY, situato nello storico quartiere Palotanegyed, occupa un edificio neobarocco del 1899 ed è ben servito dai trasporti pubblici che collegano l'hotel con l'aeroporto.


Per tutte le struttute disponibili a Budapest potete cercare e prenotare su BOOKING.COM direttamente da qui:

 

Budapest guida turistica

IN QUESTE PAGINE: Palazzo Reale e  Labirinto - Chiesa San Mattia e Bastione Pescatori -  Collina Gellért - ParlamentoBasilica Santo Stefano - Grande Sinagoga - Mercato Coperto - Piazza Eroi e Andrassy Avenue - Terme Szechenyi e Gellért - Viste panoramiche - Hungarikum Bisztrò


Questa breve guida turistica, a differenza di molte che si trovano nel web, è frutto della mia esperienza diretta e si limita a descrivere i principali luoghi da non perdere, oltre a fornire qualche informazione utile ai viaggiatori

1)  Palazzo Reale e Labirinto al Castello

Il Palazzo Reale di Budapest domina la città dall’alto del quartiere del Castello e rappresenta da secoli la storia della Capitale. Numerosi sono i monumenti ed i musei che si possono visitare al suo interno, otre alle belle viste che si possono ammirare sul Danubio e su Pest.

Continua a leggere...

 


2) Chiesa di San Mattia e Bastione dei Pescatori

La Chiesa di San Mattia sorge in una delle posizioni più panoramiche di Buda, sulla cima della collina del Castello ed è dedicata al Re Mattia Corvino. Ammirando la parte esterna, l’elemento più caratteristico è senza dubbio il tetto, arricchito da pinnacoli e da tegole colorate.

Continua a leggere...

 


3) Collina Gellért e Citadella

Osservando le colline di Buda da Pest non potrà sicuramente sfuggire allo sguardo una grande statua, ormai divenuta uno dei simboli della città: il Monumento della Libertà, alto 14 metri, rappresenta una signora che proclama l’indipendenza.  

Continua a leggere...

 


4) Parlamento

Il Palazzo del Parlamento è l’edificio più imponente e stravagante di Budapest, si estende direttamente su Danubio e presenta un miscuglio di stili architettonici che vanno dal gotico al barocco. E’ possibile visitare alcune delle sale interne partecipando

Continua a leggere...

 


5) Basilica Santo Stefano

L’imponente Basilica Santo Stefano, con la grande cupola di 96 metri d’altezza e le due torri campanarie, è famosa per custodire al suo interno la Santa Destra, la mano destra mummificata del santo, la reliquia più venerata d’Ungheria.

Continua a leggere...

 


6) Grande Sinagoga

Ammirando la facciata esterna dell’edificio, tutto si potrebbe pensare tranne che al suo interno si possa trovare il più grande edificio di culto ebraico d’Europa, la Grande Sinagoga. L’esterno richiama infatti la linee di un palazzo andaluso

Continua a leggere...  

 


7) Nagycsarnok, il Mercato Coperto

Anche se ormai dall’aspetto prevalentemente turistico, il Mercato Coperto di Budapest è una tappa da non perdere, se non altro per ammirare lo straordinario edificio in cui è ospitato e l’imponente struttura in acciaio al suo interno, risalente al 1897.

Continua a leggere...  

 


8) Piazza degli Eroi e Andrássy Avenue

La Piazza degli Eroi è una delle più belle della città, oltre ad essere la più grande di tutta Budapest. Al centro si trova il Monumento del Millenario, una colonna di 36 metri dove svetta la statua del’Arcangelo Gabriele, alla cui base si trova il Monumento degli Eroi

Continua a leggere...  

 


9) Bagni Termali Szechenyi e Gellért

Fin dall’antichità le sorgenti termali di Budapest erano conosciute per le loro proprietà benefiche ed ancora oggi le terme fanno parte della vita quotidiana dei suoi abitanti. Alcuni bagni termali risalgono all’epoca ottomana, altri sono in stile art nouveau

Continua a leggere...  

 


10) Le migliori viste panoramiche di Budapest

Passeggiate sul lungofiume di Pest da Vigado ter fino al Ponte delle Catene, percorrendo il sentiero pedonale che offre belle viste sul Castello. La sera proseguite verso nord dopo il ponte fino al Monumento delle Scarpe sul Danubio

Continua a leggere...  

 


11) Cena ungherese Hungarikum Bisztró

Immergetevi nei gustosi sapori della cucina ungherese, in una tipica étkezdék (trattoria). Allontanatevi dalle strade più turistiche della città dove troverete i ristoranti più autentici, come l’Hungarikum Bisztró, un piccolo locale che dispone di pochi tavoli

Continua a leggere...  

 


 

E' stata utile questa pagina?

Prenota il tuo hotel con BOOKING.COM da qui con le migliori tariffe garantite

 

Nessun commento:

Posta un commento